Il coronavirus spiegato a chi non conosce bene l’italiano – una guida per i migranti

/, Incrocio di reti,associazioni,persone, Solidarietà/Il coronavirus spiegato a chi non conosce bene l’italiano – una guida per i migranti

Il coronavirus spiegato a chi non conosce bene l’italiano – una guida per i migranti

Il “nuovo coronavirus” è ormai al centro dell’attenzione di tutta Italia, ma le informazioni che si trovano online sono spesso contraddittorie e comunque tutte in italiano. Chi non conosce bene la lingua, non riesce a capire bene cosa stia succedendo e in molti casi si deve affidare a voci che non si sa bene dove e come nascano. Ecco semplici linee guida in diverse lingue. Si tratta di indicazioni basilari di igiene e di condotta e di brevi note per evitare di cadere in paure eccessive.

————

Il nuovo CORONAVIRUS è un virus che può provocare febbre, tosse, mal di gola, difficoltà a respirare, polmonite. Questi effetti ci sono da 2 a 14 giorni dopo il contagio. Come altre malattie respiratorie, i suoi effetti a volte sono deboli, a volte gravi. Solo in pochi casi può provocare la morte, soprattutto in persone anziane e malate.
Il virus passa da una persona all’altra attraverso la saliva e le piccole gocce del respiro, per esempio quando una persona infetta tossisce, ti bacia o sta molto vicina a te.

Cosa devi fare? Le regole sono semplici:

  • Se hai febbre, tosse, mal di gola o difficoltà a respirare, chiama il tuo medico o il numero 1500. Non andare in pronto soccorso.
  • Tossisci sempre in un fazzoletto e butta subito il fazzoletto. Dopo lavati subito le mani con acqua e sapone per almeno un minuto.
  • Non toccarti bocca, naso e occhi prima di lavarti le mani.
  • Stai ad almeno un metro di distanza da chi tossisce, è raffreddato o ha la febbre.
  • Non essere razzista: le malattie non sono colpa di nessuno e non colpiscono nessun gruppo umano in particolare.

————

Le nouveau CORONAVIRUS est un virus qui peut provoquer la fièvre, la toux, le mal à la gorge, la diffcultè à respirer, la pneumonie. Ces effets arrivent de 2 à 14 jours après la contamination. Comme d’autres maladies respiratoires, ses efeets sont parfois légers, parfois graves, rien que dans peu de cas peut etre mortelle, surtout chez les personnes agèes et malades. Le virus passe d’une personne à l’autre à travers la salive et les petites gouttes de la respiration, par example quand une personne contaminée tousse, t’embrasse ou est très près de toi.

Qu’est-ce que tu dois faire? Les règles sont simples:

  • Si tu as de la fièvre, la toux, mal à la gorge ou des difficultés à respirer, appelle ton médecin ou le numéro 1500. Ne va pas aux urgences.
  • Tousse toujours dans un mouchoir et jette immédiatement le mouchoir. Ensuite, lave-toi tout de suite les mains avec de l’eau et du savon pendant au moins une minute.
  • Ne te touche pas la bouche, ni le nez, ni les yeux avant de t’etre lavé les mains.
  • Reste à une distance d’au moins un mètre de ceux qui toussent, qui sont enrhumés ou qui sont de la fièvre.
  • Ne sois pas raciste: les maladies ne sont de la faute de personne et ne touchent acun group humain en particulier.

————

The new coronavirus is a virus that can cause fever, cough, sore throat, difficulty breathing, pneumonia. These effects appear 2 to 14 days after the infection. Like other respiratory diseases, its effects can be weak or serious. It can cause death only in a few cases, especially in elderly and ill people. The virus transfers from one person to another through saliva and small drops of breath, for example when an infected person coughs, kisses you or is very close to you.

What do you have to do? The rules are simple:

  • If you have a fever, cough, sore throat or difficulty breathing, call your doctor or the free number 1500. Do not go to the emergency room.
  • Always cough into a tissue and throw it away immediately. Then immediately wash your hands with soap and water for at least one minute.
  • Do not touch your mouth, nose, and eyes before washing your hands.
  • Stay at least one meter away from those who cough, have    a cold, or have a fever.
  • Do not be racist: diseases are not anyone’s fault and do not affect any particular human group.

 

 Qui la guida completa.