Il CPIA3 dona i tablet per la didattica a distanza

/, Luogo di cultura, Solidarietà/Il CPIA3 dona i tablet per la didattica a distanza

Il CPIA3 dona i tablet per la didattica a distanza

Stiamo attraversando un periodo complesso dove anche la scuola ha dovuto sapersi reinventare. La didattica a distanza è diventata uno strumento fondamentale per poter continuare a fornire insegnamento agli studenti del nostro Paese.

Per Altra Meta la scuola è da sempre un pilastro fondamentale nell’accoglienza dei richiedenti asilo. I nostri beneficiari e le nostre beneficiarie vengono iscritti, appena entrano in accoglienza, ai CPIA, i Centri Provinciali per l’Istruzione degli Adulti, dove imparano non solo l’italiano ma anche molte altre materie. L’obiettivo principale è il conseguimento del diploma di terza media.

In un momento come questo è importante che anche la didattica prosegua con ogni mezzo ed è per questo che, con grande piacere, vi raccontiamo dell’iniziativa del CPIA3 che ci ha donato alcuni tablet da fare utilizzare ai nostri ospiti per fruire al meglio delle lezioni a distanza.

Un gesto che è stato accolto con grande entusiasmo dagli studenti!

L’anno scolastico è stato sospeso ma gli insegnamenti adesso potranno continuare. Ringraziamo anche le nostre insegnanti Alice e Grazia per l’impegno che, anche ai tempi del Covid-19, stanno mettendo per garantire la continuità didattica.

By |2020-04-24T10:37:02+00:0024 Aprile 2020|Altra Meta, Luogo di cultura, Solidarietà|0 Comments