2 aprile – Giornata Mondiale per la consapevolezza sull’autismo

///2 aprile – Giornata Mondiale per la consapevolezza sull’autismo

2 aprile – Giornata Mondiale per la consapevolezza sull’autismo

Il 2 aprile si celebra la Giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo istituita dalle Nazioni Unite nel 2007. L’obiettivo della giornata è quello di richiamare l’attenzione, diffondere la conoscenza di questa disabilità e promuovere un senso di solidarietà nei confronti dei bambini e delle persone autistiche.

In occasione di questa giornata Tra Me FREE ospita nella sua sede di Carignano Alessandra Rubiolo, autrice del libro ‘Autismo. Che fare. Il figlio inatteso’ e presidente dell’associazione “Autismo che fare Onlus”.

Una guida pratica per affrontare l’autismo da chi lo vive nella quotidianità. Il vissuto di un genitore; le normative assistenziali; le procedure burocratiche per accedere ai diritti; le terapie validate; i centri nei quali si può accedere alle terapie, con particolare riferimento al territorio piemontese.

…Edoardo è entrato nella mia vita nel dicembre 2003, quando mi accorsi di essere incinta. La ginecologa mi aveva predetto che avrei fatto fatica ad avere dei figli e invece ero rimasta incinta … 

Durante la gravidanza il mio sesto senso mi diceva che c’era qualcosa che non andava… il parto fu naturale, Edo era piccolo, due chili e mezzo, però vivace e bello. … verso i due anni di Edo, incominciammo ad accorgerci che era diverso dagli alti bambini, non cresceva come loro: era in ritardo nel linguaggio e anche dal punto di vista motorio… Fino ai due anni avevamo sperato che le cose sarebbero cambiate crescendo, poi tutto è precipitato in quanto Edoardo ha iniziato ad avere diverse crisi epilettiche… dopo tre settimane di ricovero ci hanno dato la diagnosi… Era il 12 luglio del 2007. Io e il padre di mio figlio eravamo sotto shock.

By |2019-06-28T10:37:13+00:0026 Marzo 2019|Corsi e laboratori, Tra Me FREE|0 Comments